RESTORE

smaRt accESs TO digital heRitage and mEmory

Persone

Francesco, padre mio dolce, venite tosto! vi prometto avarete cusì bel tempo, e spirituale e corporale, quale sia possibile ad aver fuor de casa sua. Or Iddio vi dia buona e longa vita, con salute de l’anima e del corpo.

ASPO, Datini, b.1103, cod. 6100069

Storie

Era costume in vicinanza delle città e delle grosse terre costruire Spedali, in cui trovassero ricovero i pellegrini, i vecchi e gli infermi. La nostra città, così ricca di benefiche istituzioni, ebbe anch'essa molti di questi Spedali...

Gaetano Guasti, Degli spedali di Prato e della loro dipendenza dal Comune, Prato 1869

Spazio urbano

PRATO nella Valle del Bisenzio. – Città nobile, industriosa e bella, già Terra cospicua, con insigne collegiata sotto il titolo de’SS. Stefano e Lorenzo, fatta cattedrale sotto il vescovo di Pistoja, capoluogo di Comunità e di Giurisdizione nel Compartimento di Firenze.

Dizionario storico geografico della Toscana, a c. di E. Repetti, Firenze, 1841, Vol. IV